I progetti in corso

Alimenti e integratori naturali: per il benessere dell’organismo, nel rispetto dell’ambiente

immagine-heallo-progetti-JAXplus-orzo

JAXplus da matrici di orzo

Dalle trebbie di orzo, residuo di produzione della birra, viene estratta una selezione di arabinoxilani, fibre particolarmente efficaci nel ridurre il picco glicemico durante la digestione e nel diminuire la stimolazione insulinica.

Due sono le linee di sviluppo: da un lato la produzione di un ingrediente da aggiungere agli alimenti che contengono carboidrati, dall’altro lo sfruttamento della tecnologia in partnership con altre aziende per la creazione di cibi nutraceutici.

La tecnologia JAXplus è stata applicata in prima battuta alla birrificazione: il prodotto che ne è derivato è una birra leggera e di grande digeribilità.

immagine-heallo-progetti-JAXplus-barbabietola

JAXplus da matrici di barbabietola e cereali

Un’estensione del brevetto JAXplus prevede l’estrazione degli arabinoxilani da matrici di barbabietola da zucchero e cereali. La selezione di fibra sarà applicata alla produzione dello zucchero, in un’ottica di valorizzazione degli scarti della filiera per arricchire il prodotto principale della filiera stessa: da alimento base indispensabile, il cui abuso è fortemente criticato dalla scienza medica / della nutrizione, a cibo con importanti valenze nutraceutiche.

 
immagine-heallo-progetti-BIOMAFE-frutta

BIOMA-FE

Dalla fermentazione di frutta ad opera di microrganismi si ottiene un concentrato di fibre prebiotiche e di sostanze postbiotiche ad azione benefica, di provenienza totalmente naturale. Contiene fibre come pectina, arabinoxilani e cellulosa batterica, sostanze che apportano acidi grassi a catena corta, alleati importanti nella prevenzione del diabete e della sindrome metabolica.

 

Heallo non si ferma mai: nuove ricerche sono in corso nella filiera del riso, del cacao e del caffè.

VUOI SAPERNE DI PIÙ? CONTATTACI


HEALLO WORLD